arrow-buttonarrow-down-selectarrow-downarrow-first-pagearrow-last-pagearrow-menu-itemarrow-next-pagearrow-nextarrow-prevarrow-previous-pagearrow-scrollclipboardclosecogdownloadeditemailexelfilterflag-deuflag-engflag-fraflag-itaflag-spaflag-usalenslinklistlocklogo-negativemarkermisurepdfplaypressioneshareslider-next-arrow-2slider-next-arrow-3slider-next-arrowslider-prev-arrow-2slider-prev-arrow-3slider-prev-arrowsocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetemperatura
Valvole attuate

Attuatore elettrico serie AS

APPLICAZIONI GENERALI
L’attuatore è ideale per utilizzi in impianti industriali; può essere usato per valvole 2 o 3 vie di grandi dimensioni nonchè per valvole a farfalla.

OPERAZIONI:
gli attuatori angolari sono modulari. Vengono operati tramite motore elettrico equipaggiato di riduttore per controllo manuale. Di serie con fine corsa in apertura e chiusura, in chiusura fungono da limitatori di coppia. Di serie anche fine corsa meccanici a protezione della valvola, 

GENERALI:
Gli attuatori di base includono un motore con protezione termica, riduttore, ridut- tore d’emergenza, box di connessione , 2 fine corsa meccanici , 2 finecorsa motore , 2 finecorsa di segnalazione valvola aperta / valvola chiusa , limitatori di coppia max (eccetto per OA) e boccola millerighe per accoppiamento con bussola lavorata.

CARATTERISTICHE GENERALI:
· Pressofusione in alluminio
· IP67 ( se richiedete IP68, consultateci)
· NEMA 4, 4X & 6 C.S.A.NTL certificato

VERSIONI ANTI DEFLAGRANTI:
Le nostre gamme AS di attuatori anti deflagranti sono corrispondenti alle norme CE ATEX e utilizzabile per zona 1 e 2 (atmosfere gassose), nonché 21 e 22 (polvere di combustibile).

Rating costruttivi:
· Modelli, AS:EEx ed II B T5 disponibili a richiesta : EEx ed IICT5 or T6

PROTEZIONE CORROSIONE ESTERNA
Sistema di verniciatura:
· Primario zincato + epossidica intermedia
· A richiesta, Finitura poliuretanica
· A richiesta, Protezione per condizioni altamente corrosive

MOTORI
· Trifase con isolamento a gabbia di scoiattolo tipo TENV equipaggiato con protezioni termiche ad incasso disponibili in tutti i voltaggi standard 50 o 60 Hz.
· Monofase con isolamento a gabbia di scoiattolo tipo TENV disponibili in tutti i voltaggi standard 50 o 60Hz.
· I Motori sono facilmente removibili con cuscinetti anteriori e posteriori totalmente lubrificati.
· I Motori sono Servizio S4 (funzionamento intermittente che si attiva sotto carico) in accordo con IEC 34-1.

Rating di Funzionamento:
30% e fino a 360 ripartenze all’ora per servizio ON-OFF.
50% e fino a 1200 ripartenze all’ora per classe di modulazione III.

DESIGN RIDUTTORE
Due stadi di riduzione:
· Sistema planetario ad alta efficenza
· Riduttore maggiorato con quadro sovradimensionato
I riduttori sono meccanicamente irreversibili

OPERAZIONE MANUALE DI EMERGENZA:
Di serie

INDICAZIONE VISUALE DI POSIZIONE:
Una finestra window mostra la posizione anche in caso di mancata corrente.

POSIZIONE E SENSORI SBLOCCO
Informazioni:
· Posizione: Riduzione elicoidale sul riduttore · Sblocco: Lo sblocco dell’attuatore è misurato con principio dinamometrico. –l’azionamento non viene mantenuto dopo che il motore si è fermato. Le molle sono calibrate dal costruttore.

Segnalazione e settaggio:
· Fine corsa SPDT , settabili indipendentemente per ogni direzione di rotazione.
· Modifiche possibili in ogni punto di settaggio e non richiede utilizzo di utensili particolari.
· SPDT switches :250VAC-16A / 24VDC-16A /48VDC-2.5A max. (carico di resistenza).

Opzioni:
· Segnale Feedback s proporzionale può essere fornito da un potenziometro 1 kOhm o da tramettitore 0/4-20mA (TAM).
· Posizioni intermedie con fine corsa extra.

COMPARTO TERMINALE
· Misure viti terminaleze 4 mm² per controllo e fornitura energia.
· Posizionamento a terrna (Design antideflagrante).
· Doppia guarnizione: Isolato da camera di controllo

ENTRATE CONDUTTORE (VERSIONE STANDARD)
Impermeabile : 2 x M 20 (max :4 x M20)
EEx e d: 3 x M 20 (max :4 x M20)
EEx d: 2 x 3/4”NPT (max :3 x 3/4”NPT)

CONTROLLI STANDARD:
tutti gli elementi di controllo sono direttamente connessi ai terminali secondo diagramma S50000.

Richiedi informazioni